ISSE – IMPROVING THE SKILLS OF SOCIAL ENTREPRENEURS

ISSE – IMPROVING THE SKILLS OF SOCIAL ENTREPRENEURS

Il Progetto ISSE intende sostenere gli obiettivi dell’UE aumentando la visibilità dell’imprenditoria sociale sviluppando strumenti per nuovi imprenditori sociali che consentano loro di professionalizzare il proprio profilo e rendere le proprie attività sostenibili in futuro. Il Progetto ISSE ha lo scopo di far acquisire una migliore comprensione del settore dell’economia sociale rafforzando le capacità manageriali, la professionalità e le opportunità di networking. Gli obiettivi specifici del progetto ISSE sono: – Aumentare la consapevolezza dell’economia sociale aumentando le conoscenze, le capacità delle parti interessate a sostegno di nuovi imprenditori sociali; – Promuovere e sostenere l’imprenditoria sociale a livello locale ed europeo; – Read more »

Prova on the road

Prova on the road

Finalità del programma “Il Percorso comune: PROVA on the ROAD” – Partecipazione Rete Organizzazioni Volontariato Attivo, è quella di sviluppare e implementare i valori e la cultura del volontariato, declinata operativamente in processi di partecipazione attiva e comunitaria alla gestione dei beni comuni e alla rigenerazione urbana per il recupero e la ri-funzionalizzazione delle periferie cittadine. Con il sostegno di Fondazione con il Sud, il progetto è articolato in tre azioni chiave, di formazione, co-progettazione e stigmatizzazione del ruolo del volontariato quale attore della rigenerazione degli spazi urbani e della animazione territoriale: così lo sviluppo locale, la gestione delle aree comuni e Read more »

Handicrafts

Handicrafts

Il Progetto Handicrafts riguarda il coinvolgimento di donne inattive di Paesi Europei come l’Italia, la Lituania, la Turchia e il Portogallo nella formazione base di inglese, informatica e creazione di impresa, affiancata a mobilità presso i Paesi coinvolti, al fine di apprendere tecniche manuali di creazione di souvenir e oggetti regalo con lo scopo principale di favorire l’imprenditoria femminile. Le mobilità internazionali pertanto prevedono una formazione pratica delle discenti, in tecniche locali tipiche del Paese ospitante, affiancata a visite guidate per favorire lo scambio e la conoscenza reciproca.

Food for Inclusion

Food for Inclusion

“Food for Inclusion” è un progetto strategico Erasmus + per lo scambio di buone pratiche. È un progetto di 2 anni tra Italia, Portogallo, Spagna, Grecia e Ungheria. Il progetto consiste in uno scambio di buone pratiche tra le organizzazioni coinvolte, per supportare diverse attività a sostegno degli studenti adulti, provenienti da comunità emarginate, promuovendo la loro inclusione sociale. La strategia adottata sarà un approccio educativo non formale alla partecipazione e un approccio critico alla riflessione e alla cittadinanza attiva, come cibo, rifiuti alimentari, risorse alimentari, povertà, ecc. È importante notare che ci sono molti modi per migliorare la qualità Read more »